La fotografia di matrimonio è probabilmente uno dei generi più complicati. Un fotografo di matrimoni deve svolgere il suo lavoro nel caos completo, facendo apparire i suoi clienti – la sposa e lo sposo – al meglio nel giorno più importante della loro vita.

Un milione di cose possono andare storte, e come fotografo di matrimoni avrai sempre delle sfide da superare. Ma non ti preoccupare, è normale, molti fotografi di matrimonio alle prime armi sono intimiditi da questo. Per alcuni la fotografia di matrimonio è un genere che è meglio lasciare agli altri.

Chiedi a qualsiasi fotografo di matrimonio: tutti ti elencheranno almeno due corpi macchina professionali e tre obiettivi che compongono l'attrezzatura minima di base per scattare foto ad un matrimonio. Senza nominare gli altri accessori come flash, monopiedi, light stands ecc.

Gli obiettivi in ogni caso occupano il posto più importante nel kit del fotografo matrimoniale. Nonostante ce ne siano molti che possano andare benissimo per le fotografie nei matrimoni (come l'85mm, 28mm, 35mm, 28-70mm e il 70-200mm) in questo articolo approfondiremo le lenti da 50mm.

L'obiettivo da 50mm

L'obiettivo da 50mm non è la scelta più ovvia per i fotografi di matrimoni. Esso non è particolarmente adatto per i ritratti, soprattutto se prevedi di scattare foto ravvicinate al soggetto. Ciononostante ci sono dei fotografi che potrebbero avere un obiettivo da 50mm montato su uno dei loro corpi macchina per l'intera durata del matrimonio. E' senza dubbio una delle migliori lenti per lo stile reportage e fotogiornalistico. E' limpido, veloce, accurato e idealmente adatto anche alle condizioni di scarsa luminosità.

La ragione principale per cui qualcuno dovrebbe scattare con un obiettivo da 50mm ad un matrimonio è proprio perché offre buoni risultati in tutte le situazioni di luce. Ad un matrimonio puoi usare le tue lenti da 50mm sia all'interno con luce artificiale che all'esterno anche quando il sole cala, con la stessa facilità, senza mai preoccuparti della scarsità di luce.

E siccome ti offre una prospettiva standard è ideale quando stai scattando foto di gruppo, foto di coppia dalle ginocchia in su, o anche quei speciali momenti che non erano previsti.

Quando riprendi i momenti di preparazione degli sposi, grazie alla maggiore ampiezza di campo di un 50mm rispetto a delle lenti da 85mm puoi includere una sezione maggiore del vestito della sposa, anziché concentrarti su un'area più piccola.

Un'altra ragione per cui potresti usare un 50mm è perché esso ti forza ad essere più creativo e scatterai le tue foto dalle angolature più strane. Ho visto fotografi scattare foto agli sposi che si preparavano per la cerimonia standosene stesi sul pavimento! Il fotografo in questione mi ha poi spiegato che ha fatto tutto ciò affinché il suo obiettivo non si vedesse riflesso nello specchio. Il risultato è stato un'immagine unica che non ho mai visto prima.

Ci sono moltissime opzioni quando si parla di obiettivi da 50mm. Sia Nikon che Canon offrono tante ottime soluzioni. Ognuna di esse può andare bene. Il vero trucco sta nell'abilità di usarle in maniera corretta.

Con le lenti da 50mm finirai per lavorare 2 o 3 volte più duramente di quanto faresti con delle lenti zoom perché con le prime dovrai correre e spostarti molto di più.