Scenario 1

Sara e Michele si stanno per sposare. E' un matrimonio tradizionale in chiesa con tutti gli annessi e connessi. Sara indosserà lo stesso abito da sposa che indossava la madre quando percorse la navata della chiesa circa 35 anni fa. La lista degli invitati è un immenso mix di parenti stretti, parenti lontani, amici e colleghi, alcuni dei quali arriveranno dall'estero.

Sara ha prenotato il fotografo per il matrimonio il giorno dopo aver fissato la data, circa 6 mesi fa. Si ricorda solo in modo vago l'incontro con il fotografo e quello che lui le ha promesso. Inoltre lei non è una persona timida ma l'idea di dover stare davanti alla macchina fotografica il giorno del suo matrimonio si è fatta sempre più concreta e, con l'avvicinarsi della data, è diventata da un piccolo e lontano pensiero nella sua testa alla paura di qualcosa di sconosciuto.

Scenario 2

Avendo firmato il contratto e avendo ricevuto l'anticipo il fotografo di Sara si è segnato la data del matrimonio. Ha anche informato la coppia che vorrebbe fare uno shooting di prova prima del matrimonio. Il giorno è stato concordato con la coppia: avverrà di domenica, circa due mesi prima del matrimonio.

La sessione fotografica si rivela molto divertente. Nonostante Sara non si vergogni a posare davanti alla macchina fotografica, all'inizio è un po' diffidente. I primi scatti chiaramente non sono i migliori. Le sue espressioni sono rigide, non sa come posizionare le braccia, il suo sorriso dice che è sulla difensiva. In ogni caso il fotografo è un tipo esperto. Lui coinvolge la coppia, rompe il ghiaccio e la sessione continua in modo da far rilassare Sara. Le immagini della seconda parte dello shooting sono molto meglio delle precedenti: la posa è naturale e, cosa che sorprende anche Sara, lei riesce ad assecondare le richieste di posa fatte dal fotografo.

La sessione è un successo e, cosa più importante, sia Sara che Michael sanno finalmente cosa aspettarsi il giorno del loro matrimonio.

Paura di trovarsi di fronte ad uno sconosciuto

Circa metà dei fotografi di matrimonio alle prime armi non realizzano realmente l'importanza degli scatti effettuati prima del matrimonio. Dal momento in cui la coppia incontra il suo fotografo a quando il contratto viene siglato di solito passano parecchi mesi. E' impossibile per un fotografo di matrimoni o per la coppia ricordare tutto ciò che viene detto: ecco che le foto fatte prima del matrimonio non solo riaffermano la relazione tra il fotografo di matrimonio e la coppia, ma anche altri importanti vantaggi.

Il matrimonio è il giorno più importante nella vita di una coppia. Gli sposi si trovano già in una situazione di stress intenso, non è il caso che si trovino anche ad affrontare un completo estraneo che punta loro contro la fotocamera e gli chiede di posare. Malgrado l'importanza di questi scatti, sarebbe davvero chiedergli troppo. In quanto fotografo di matrimoni il tuo primo compito è di mitigare questa paura e assicurarti che la coppia non si senta intimidita da uno sconosciuto che gli punta addosso un obiettivo, ma piuttosto che vedano davanti a loro un amico che conoscono bene. Questo può fare una grande differenza.

La soluzione – mitigare la paura

L'unico modo in cui puoi perseguire questo obiettivo è attraverso uno shooting prima del matrimonio. Fissa l'ora e la data in accordo comn la coppia in modo da sfruttare al massimo la sessione fotografica. Pianifica l'incontro per tempo e se possibile anticipa alla coppia ciò che vuoi da loro: non sono super modelli e quindi non puoi aspettarti che sappiano come posare. Educali e se ce n'è il bisogno “mettili in posa” in modo da spiegargli esattamente cosa vuoi. Una buona posa a volte può davvero fare la differenza tra un'immagine noiosa e piatta ed una fantastica. Per informazioni più dettagliate dai un'occhiata a questo articolo sulla posa.

Porta la coppia in una location che ti è familiare, della quale conosci il cambiamento della luce nel corso della giornata. Quando conosci la location puoi scattare immagini migliori perché sai come sfruttare ogni cosa a tuo vantaggio. Tieni in mente varie alternative tra le quali scegliere in quanto la luce e le condizioni atmosferiche possono non essere perfette nel corso dell'anno. Quando la tua coppia avrà trascorso un'intera sessione con te allora loro avranno molta più familiarità con te ed i tuoi metodi e tu non sarai più uno sconosciuto nel loro gran giorno.