Sfogliare un album matrimoniale deve essere piacevole, ricordare l’avvenimento e soddisfare le aspettative di chi lo guarda.

Non abusare degli effetti grafici

I programmi di post produzione sono un grande aiuto, ma offrono un gran numero di effetti grafici che possono indurre a una impaginazione "eccessiva". Gli effetti si ottengono facilmente e questo porta spesso ad abusarne.

Un buon professionista, quando realizza un album di matrimonio, deve tenere a mente 3 regole fondamentali. Scopri quali sono leggendo questo articolo!

1) Non abusare mai degli effetti grafici

Un album matrimoniale non è un catalogo degli effetti che si possono ottenere con il programma d’impaginazione. Proprio perché in grado di attirare l’attenzione e stupire, l’effetto grafico troppo ripetuto ottiene l’effetto contrario. Più l’impaginazione dell’album matrimoniale è semplice e lineare, più sarà efficace.

2) Evitare effetti che introducono deformazioni

Gli effetti che deformano i visi e li trasformano in caricature possono strappare un sorriso, ma non sono apprezzati in un album di matrimonio, che deve ricordare anche dopo anni la magia del momento vissuto dagli sposi.

3) Sfruttare il più possibile il momento della ripresa

L’abilità del fotografo di matrimonio sta nel creare gradevoli immagini in ripresa più che in post-produzione. Questa, spesso, è il rifugio dei cattivi fotografi che vogliono stupire con facili effetti. L’immagine di matrimonio deve rendere piacevoli i momenti reali dell’avvenimento, non creare atmosfere surreali e inesistenti!

Iscriviti ora GRATIS a Venicealbum.com! Saremo al tuo fianco per scegliere gli effetti giusti per le tue foto e per aiutarti a realizzare un album matrimoniale di sicuro successo!

Scritto da Venice Album — Ufficio Marketing